venerdì 15 aprile 2016

Burritos con riso bsamati e chili vegetariano e Honest Cooking


burritos vegetariani con chili di zucchine e fagioli e riso basmati
Burritos vegetariani

La cucina messicana io la amo proprio. Mangerei guacamole e nachos in continuazione, detto questo, sono molto esigente e nelle vicinanze non ho ancora trovato un ristorante che mi soddisfi appieno. Anzi colgo l'occasione, se avete dei consigli sono tutta orecchie!
Nel frattempo mi arrangio a casa con delle versioni abbastanza italianizzate. La mia fortuna la fanno le spezie che a casa mi non mancano mai.
Vi faccio anche un piccolo annuncio, da poco ho iniziato a scrivere su HonestCooking quindi, se vi va, potete andare a sbirciare QUI


INGREDIENTI PER 2 BURRITOS:

  • 2 piadine all'olio d'oliva
  • 4 zucchine piccole chiare
  • 250g di fagioli rossi
  • 1/2 cipolla
  • olio evo
  • 1 bicchiere di riso basmati
  • 1/2 limone spremuto
  • coriandolo
  • curry in polvere
  • cumino in polvere
  • pepe cayenna in polvere o peperoncino
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 1 bicchiere d'acqua
  • robiola
  • 2 cucchiai di yogurt bianco
  • 1 cucchiaino di senape in grani

PROCEDIMENTO:

Sciacquare il riso tre o quattro volte, fino a che l'acqua non è più torbida. Metterlo in un pentolino con un bicchiere d'acqua ed il succo di limone. Portare il tutto ad ebollizione, dopodiché abbassare la fiamma al minimo e cuocerlo coperto per 10-12 minuti. Passato il tempo spegnere la fiamma e lasciarlo coperto per 15 minuti.
Nel frattempo soffriggere la cipolla tritata in due cucchiai d'olio, aggiungere le zucchine tagliate a fettine spesse, salare e cuocere per un paio di minuti. Unire i fagioli già cotti e il concentrato di pomodoro, lasciare insaporire e coprire con un paio di bicchieri d'acqua. Aggiungere mezzo cucchiaino di curry, mezzo cucchiaino di cumino, pepe di cayenna a vostro gusto e far sobbollire fino a che il composto non si asciuga. In ultimo aggiungere il coriandolo fresco sminuzzato.
Comporre ora i burritos farcendo le piadine con una parte di riso, una parte di chili e la robiola, chiudere e scaldare in una padella antiaderente per sigillare il tutto.
Io li ho serviti con una salsina formata da yogurt e senape in grani, ma va benissimo anche della panna acida.


Ovviamente, al posto delle piadine si possono fare delle tortillas fatte in casa!

11 commenti:

  1. io non vado matta per la cucina tanto speziata o piccante, ma mi è capitato di fare i burritos a casa ammetto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io amo il piccante, ma volendo si può fare anche una versione più gentile senza peperoncino

      Elimina
  2. Ciao, come te amo il piccante e soprattutto lo ama la mia famiglia. Li farò in breve visto che ho un vegetariano in casa. Buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon we anche a te, poi fammi sapere come vi vengono! :)

      Elimina
  3. Grazie per aver creato una versione meat free di questo piatto, che mi è sempre piaciuto tantissimo ma che, ora, da vegetariana, non posso più comprare "già pronto". Proverò sicuramente a riprodurli :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova e fammi sapere! In alcuni ristoranti trovi la versione veg. ma io adoro farli a casa ogni tanto!

      Elimina
  4. delizioso e accattivante questi abbinamenti ...poi tortillas o piadine, poco importa..io proverei entrambe! da copiare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione, se li provi fammi sapere! un bacione

      Elimina
  5. ottime, mi piacciono le contaminazioni esotiche e i sapori piccanti!

    RispondiElimina
  6. Ho mangiato burritos a pranzo e a cena oggi!!!! mi piacciono troppo!!! ( rigorosamente ripieni di verdurine speziate )

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...