martedì 16 novembre 2010

dolcetti alle mele

La settimana si sta dimostrando più impegnativa del previsto,e siamo solo a lunedì!Anche quella appena trascorsa non è stata da meno.
Nel mio unico giorno di riposo avevo deciso di fare una bella torta di mele ma a metà dell'opera ho scoperto che il mio zucchero e la mia farina erano abitati da ospiti poco graditi!A voi è mai capitato?Tremendo....oltretutto come se non bastasse mi accorgo che le ultime due uova sono scadute!
Evidentemente non era destino.
Ma ora come potevo recuperare tutte quelle mele a fettine? Dopo una giornata di stazionamento nel frigo,ho optato per una ricettina di fortuna che si è rivelata molto gustosa!Ovviamente senza uova perchè nel frattempo mi ero comunque scordata di ricomprarle.


-200 g di farina
-1/2 bicchiere di vino bianco
-75g di zucchero + 2 cucchiai
-1 mela
-2 cucchiaini di lievito
-90 g di burro ammorbidito
-75 ml di latte



Tagliare la mela a fettine e metterla a macerare mezz'ora con i due cucchiai di zucchero e il vino.Volendo si può sostituire parte del vino con del succo di limone.
Nel frattempo mescolare tutti gli ingredienti secchi,aggiungere poi il burro morbido e con le mani,o con un cucchiaio,sbriciolare il composto.
Unire poi piano piano il latte fino ad ottenere un composto morbido.
Riempire degli stampini per tre quarti affondando delle fettine di mela all'interno e disporre altre fettine di mela in superficie.Spolverizzare con dello zucchero e della cannella a piacere.
Infornare a 200° per circa 20 minuti.

7 commenti:

  1. mmmmmmmmmmm complimenti, sembrano proprio gustosi!

    RispondiElimina
  2. ottimi questo dolcetti, dai hai fatto benissimo a cambiare idea!ciao e buon week

    RispondiElimina
  3. he he, è successo anche a me di trovare ospiti poco graditi nella farina, ma ho risolto riorganizzando la dispensa con barattoli di plastica in cui infilo tutti gli ingredienti così sono protetti da ospiti inattesi.direi che nonostante gli inconvenienti tu abbia avuto successo. che buoni!

    RispondiElimina
  4. Son così carini e sicuramente deliziosi che sarebbe stato un peccato non sperimentare la ricetta senza uova! Brava
    PS: per gli ospiti inattesi mi è successo solo una volta comprando la farina in un discount. Mai più!

    RispondiElimina
  5. @sunflowers:grazie mille.la farina era di buona qualità stavolta,chissà cos'è successo!può essere la troppa umidità della casa?mah
    @laura:ho adottato anche io la chiusura nei barattoli!grazie mille!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...